Mammografia

Che cos'è una mammografia?

Una mammografia è un test di screening che si serve di raggi X per diagnosticare un carcinoma mammario nelle donne che non mostrano sintomi o che hanno riscontrato la presenza di un nodulo nel seno.

In cosa consiste?

Il seno viene posizionato su una macchina a raggi X e verrà leggermente compresso da due piatti plastificati per garantire la nitidezza delle immagini ricavate. L’esame dura circa 10 minuti e generalmente vengono effettuate due proiezioni, una dall’alto e l’altra laterale, di ogni mammella per ottenere un totale di 4 radiografie.

Perché si esegue?

Il tumore al seno è la neoplasia maligna più comune nelle donne in tutto il mondo. Per questo motivo è importante sottoporsi a test di screening periodici, in modo da poter diagnosticare precocemente questa condizione e trattarla tempestivamente, migliorando notevolmente la sua prognosi.

Preparazione per la mammografia

Generalmente, non è necessaria alcuna preparazione speciale per la mammografia. Infatti, non è necessario mantenere il digiuno né seguire una dieta particolare prima dell’esame.

Cosa si prova durante l’esame?

Durante l'esame il paziente può avvertire una leggera pressione sul torace, poiché la macchina deve appiattire il seno per eseguire la scansione. Tuttavia, nella maggior parte dei casi non è un processo doloroso.

Significato dei risultati anomali

A seguito di una mammografia, la paziente dovrebbe ricevere i risultati dopo circa due settimane e, in caso di anomalie, dovrà sottoporsi ulteriori test diagnostici per confermare o scartare la presenza di una patologia maligna.